Consorzio di Bonifica Toscana Sud, VOTA PER CAMBIARE LE COSE.

In questi giorni stanno arrivando ai contribuenti dei Consorzi di bonifica della Toscana, le lettere che segnalano la tenuta, il 30 novembre prossimo, dell’elezione dei Consigli di gestione degli enti. Il tempo utile per presentare delle liste di candidati però è scaduto nel mese di ottobre.

Ai cittadini contribuenti, infatti, viene chiesto di andare votare ma ci si guarda bene dal metterli in grado di accedere al ruolo di candidati. Questo privilegio viene riservato ai “poltronisti” di partito, che da sempre hanno accesso a queste informazioni “riservate” o ai lettori vigilanti degli Albi Pretori o dei labirintici siti istituzionali. E’ così che il Movimento 5 Stelle di Grosseto è riuscito a sapere della scadenza, a raccogliere le firme necessarie (anche col nostro aiuto) ed a presentare una lista di candidati indipendenti in tempi utili. Senza di loro, saremmo stati chiamati a votare, per l’ennesima volta, per la lista trasversale dei “soliti noti” e dei portatori di interesse.

Si, perché questa procedura “alla zitta” non è una novità ma una prassi costituita. Quelle dei Consorzi di bonifica sono elezioni dove le liste uniche sono assai frequenti così come l’astensionismo degli elettori, con percentuali di votanti che raramente hanno superato, in passato, lo “zero virgola qualcosa”.

A leggere poi le lettere in arrivo in questi giorni, dobbiamo rimarcare che non viene data alcuna indicazione sulle liste ed i candidati che si va a votare, che non compare alcuna informazione sulle modalità di assegnazione del diritto di voto, in caso di cointestatari della medesima proprietà e, soprattutto, nessuna indicazione viene fornita sulla possibilità (prevista dal regolamento) di delegare al proprio voto un altro socio del consorzio.

Questa volta, per il neo-nato Ente di bonifica Toscana sud (6), che ha accorpato tutti i consorzi delle province di Siena e Grosseto, le cose andranno diversamente,  i “Beni Comuni” si trovano ad affiancare l’M5S in questa battaglia di democrazia e trasparenza, con il  portavoce Andrea Marciani, candidato nella sezione 2.

Questa candidatura è fatta col primo intento di spezzare il sistema delle “poltrone assegnate” e, nello spirito della tutela dei Beni Collettivi, sarà impegnata ad evitare i lavori inutili e dannosi, come quelli denunciati più volte sul sito dei Beni Comuni Manciano (link), salvaguardando beni e persone ma risparmiando anche danni all’ambiente e lavorando per la riduzione dei costi delle bollette della bonifica, che costituiscono l’ennesimo dei numerosi balzelli che opprimono il contribuente.

IL 30 NOVEMBRE , ENTRA CON NOI NEL CONSORZIO DI BONIFICA, cerca sulla lista del M5S il tuo candidato (o vota la lista).logo_movimentoI nostri candidati, 

Sezione 1:

  1. Franci Lorenzo Maria
  2. Marchetti Valentina
  3. Marcelli Massimiliano
  4. Troccoli Elisa
  5. Carnevali Marcello
  6. Amore Francesca

Sezione 2

  1. Fanti Roberto
  2. Lanziollo Elena
  3. Bonari Andrea
  4. Giraldi Francesca
  5. Marciani Andrea

Qui l’ubicazione dei seggi elettorali

SCARICA LE DELEGHE A VOTARE PER ALTRI SOCI:  QUI (persone fisiche) E QUI (legali rappresentanti)

Advertisements
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...